Sicurezza.

Sistemi di sicurezza attiva e passiva a bordo della tua smart.

Sicurezza passiva.

Icona che mostra una cella tridionIcona che mostra una cella tridion

Sicurezza passiva.

Cella di sicurezza tridion.

La cella di sicurezza tridion rappresenta il pilastro dell'innovativo concetto di smart in termini di sicurezza passiva.

Sicurezza passiva.

Icona che mostra una batteria.Icona che mostra una batteria.

Sicurezza passiva.

Batteria ad alto voltaggio.

Il concetto di sicurezza della batteria ad alto voltaggio è stato sviluppato in modo da impedire che i passeggeri entrino in contatto con l'alta tensione, grazie alla rete di bordo classica separata con batteria a 12 V, i connettori protetti dal contatto e il monitoraggio costante con un circuito elettrico a 12 V con interblocco dedicato. In caso di incidente gli elementi ad alta tensione si disattivano in base alla gravità dell'impatto. Inoltre la batteria è posizionata all'interno di un telaio stabile nel sottoscocca.

Sicurezza passiva.

Icona che mostra gli airbag.Icona che mostra gli airbag.

Sicurezza passiva.

Airbag fortwo.

Oltre agli airbag per il guidatore e il passeggero, tutti i nuovi modelli smart dispongono di un kneebag per il guidatore, due airbag per il bacino/torace negli schienali del guidatore e del passeggero, e sidebag per la testa nel rivestimento della porta.

Sicurezza passiva.

Icona che mostra gli airbag.Icona che mostra gli airbag.

Sicurezza passiva.

Airbag forfour / cabrio.

Oltre agli airbag per guidatore e passeggero, tutti i nuovi modelli smart dispongono di un kneebag per il guidatore, due airbag per il bacino/torace negli schienali di guidatore e passeggero, e windowbag che coprono i finestrini laterali dell'auto sul lato dell'impatto.

Sicurezza attiva.

Icona che mostra il sistema di assistenza alla frenata.Icona che mostra il sistema di assistenza alla frenata.

Sicurezza attiva.

Sistema di Brake Assist attivo.

Se a una velocità superiore ai 30 km/h i sensori radar riconoscono un pericolo di collisione con un veicolo che precede, il sistema di assistenza emette un segnale acustico di avvertimento. Se ciononostante il guidatore non frena né devia, viene effettuata autonomamente una leggera frenata. Se invece il guidatore reagisce con una frenata, il sistema lo supporta nella frenata a fondo.

Sicurezza attiva.

Icona che mostra il sistema di assistenza in presenza di vento laterale.Icona che mostra il sistema di assistenza in presenza di vento laterale.

Sicurezza attiva.

Sistema di assistenza in presenza di vento laterale.

In presenza di forti folate di vento laterali, il sistema di assistenza in presenza di vento laterale, di serie, riconosce i fattori che interferiscono sulla marcia in rettilineo e, frenando in modo mirato singole ruote, fa in modo che il guidatore non debba intervenire con troppa forza.