smart ha presentato: la Red Bull Futur/io Academy.

smart fortwo alla Red Bull futur/io.

Oltre 1000 candidati provenienti da 43 Paesi diversi, 22 finalisti di 15 Paesi e un vincitore: questa è stata la Red Bull Futur/io Academy che si è tenuta a Lisbona dal 21 al 24 marzo. Tre giorni interamente dedicati a workshop, conferenze e discussioni, più un contest nel quale i partecipanti dovevano presentare, con un breve video, la propria idea di un futuro auspicabile. Alla fine del contest è stato scelto il vincitore: Christian-Alexandru Ioan.

Mentre Ioan si è portato a casa il primo premio, tutti gli altri hanno potuto approfittare di un intenso scambio di idee sui temi più disparati: dalle nuove tecnologie nel cinema all'intelligenza artificiale, dalla VR/AR allo storytelling, fino alla visualizzazione delle idee. Perché non si è trattato semplicemente di partecipare a una conferenza sulle tecnologie, ma di vedere come, dalla collaborazione di tutti, possa nascere un futuro migliore.


Impressioni di Lisbona.

La stessa Lisbona, capitale europea ormai consolidata come culla creativa di start-up, è stata al centro di varie manifestazioni. La Red Bull Futur/io Academy ha organizzato workshop, incontri e conferenze in luoghi carichi di ispirazione come lo storico cineteatro «Capitólio» e la «Second Home», uno spazio di coworking creativo che si trova al Mercado da Ribeira.

Workshop a Lisbona.
Partecipanti della Red Bull futur/io.

Tra i mentori e i referenti hanno partecipato Jarod Neece, Senior Film Programmer al SXSW, Martin Wezowski, capo designer e futurologo SAP, Alexander Mankowsky, futurologo Daimler AG ed Elena Malakhatka, ricercatrice al KTH Royal Institute of Technology.

Per i partecipanti è stata un'occasione per stringere nuove amicizie e nuovi contatti, così che in futuro forse sarà possibile realizzare molte delle idee presentate.


Jan Leitenbauer, vincitore della smart wildcard.


Con la sua idea “Meet Marty”, Jan Leitenbauer ha vinto la smart wildcard per partecipare alla Red Bull Futur/io Academy a Lisbona. Il suo progetto supera gli aspetti puramente tecnici della guida autonoma e prospetta una dimensione sociale delle auto senza conducente. smart gli farà da mentore e collaborerà a un progetto comune. Tieniti aggiornato!

Jan Leitenbauer, vincitore della smart wildcard.

Christian-Alexandru Ioan.

La vittoria dei sentimenti.

 

Con il suo progetto "We All Share The Same Dreams, But" il vincitore di quest'anno, Christian-Alexandru Ioan, ha immaginato un futuro nel quale i sentimenti umani diventano una fonte di energia diretta. Durante i tre giorni dell'Accademy, Cristian-Alexandru Ioan ha sviluppato la sua visione, battezzando il progetto definitivo “Human Emotions as a New Renewable Energy Source". In collaborazione con Red Bull Media House, ora questa visione diventa realtà.